AGOSTO 2008

 

RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO

 

(LA PUBBLICAZIONE DI QUESTA MAIL IN FORMA DI PAGINA NEL NS.SITO

NON SIGNIFICA OVVIAMENTE LA CONDIVISIONE DELLE POSIZIONI DEL NPCI DA PARTE NOSTRA)

 

AFGHANISTAN LIBERO AFGHANISTAN ROSSO

E CON PARITA’ UOMO/DONNA

 

Un contributo del nPci alla informazione a sostegno della legittima Resistenza del Popolo dell’Afghanistan contro l’aggressione imperialista occidentale

e le sue stragi, torture, genocidi,  stupri, distruzioni, che sin dal 2001 gli Usa e i loro alleati hanno inferto al Popolo dell’Afghanistan

 

Qui un link invece al sito dei maoisti dell’Afghanistan Partito Comunista Maoista Afghanistan

 

Scaricate la raccolata di articoli curata dal nPci "La rivoluzione democratica antimperialista dei popoli arabi e musulmani"
in formato PDF al seguente indirizzo: http://lavoce.samizdat.net/IMG/pdf/RDAIPAM.pdf

 

 

 

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

24 agosto 2008

(nuovo)Partito comunista italiano
Commissione Provvisoria del Comitato Centrale -  Sito: http://lavoce-npci.samizdat.net  -   e.mail: lavocenpci40@yahoo.com

 

in Francia: delegazionecpnpci@yahoo.it


La Resistenza afgana ha inferto un nuovo grave colpo agli aggressori !

Viva l'eroica Resistenza del popolo afgano !

Sempre più caduti tra i mercenari che le Autorità dei paesi imperialisti
inviano in Afghanistan !

La Corte Pontificia e i criminali che ci governano sono massacratori di popoli oppressi, corruttori e assassini di nostri connazionali !

Il popolo afgano combatte una guerra giusta contro gli aggressori, gli occupanti e i loro fantocci e collaborazionisti !

La Resistenza del popolo afgano contro gli aggressori imperialisti e sionisti, rafforza anche le masse popolari dei paesi imperialisti che lottano contro lo sfruttamento, che difendono le loro conquiste di civiltà e benessere, che lottano per instaurare il socialismo !

La lotta delle masse popolari dei paesi imperialisti contro la borghesia e i suoi governi rafforza la resistenza dei popoli oppressi !

Leggete il testo del nostro comunicato al seguente indirizzo: http://lavoce.samizdat.net/article.php3?id_article=873

L'indice dei nostri comunicati è al seguente indirizzo: http://lavoce.samizdat.net/article.php3?id_article=795